sere1.png
Proponi il tuo spettacolo
. Benvenuto attore, compagnia teatrale
 

IMPORTANTE: Abbiamo dovuto bloccare temporaneamente la possibilità di iscriversi come compagnia teatrale e proporre il proprio lavoro, ci spiace .
Al momento, a causa delle troppe proposte e del tempo limitato che possiamo dedicare alla selezione, abbiamo dovuto sospendere la possibilità di proporre i propri lavori teatrali. Ci dispiace. Ad ogni modo, lasciamo qui di seguito la spiegazione della nostra rete a beneficio delle compagnie che sono interessate e di quelle che già collaborano con noi:

Gli spettacoli selezionati vengono inseriti nella bacheca di Teatroxcasa. Le case iscritte al sito potranno richiederlo nei periodi e nelle zone in cui lo spettacolo è disponibile.
Le disponibilità potranno essere aggiornate in modo continuativo.
Ricordiamo fin da ora l’importanza di rispettare l’impegno una volta confermata una data. Gli spettacoli che disdicono più volte una data accettata saranno cancellati dal sito.


. Organizzazione della serata
 

Teatroxcasa non si occupa dell'organizzazione della serata. L’organizzazione viene concertata dalla compagnia in accordo con la casa ospitante.
Alcune indicazioni.
- Invitiamo la compagnia a evitare sopralluoghi nei giorni precedenti allo spettacolo. Questo chiederebbe una disponibilità aggiuntiva alla casa ospitante. L’adattabilità allo spazio è una necessità per gli spettacoli di Teatroxcasa.
- Organizzarsi con il padrone di casa per entrare nello spazio con un anticipo congruo a compiere le modifiche necessarie: spostare i mobili più leggeri, sistemare elementi scenografici, curare l’illuminazione e l’impianto audio se necessario.
- Evitare di fare prove nello spazio. Se necessario, solo delle prove con i volumi in caso di utilizzo di musiche.
- Può essere utile portare con se un paio di fari. Non usare fari teatrali, il voltaggio è spropositato per un impianto casalingo e ad ogni modo risultano troppo forti in un ambiente piccolo. Meglio piccoli fari da 800lm snodabili con pinza per direzionarli e agganciarli con facilità.
- Verificare la presenza di un impianto audio se si utilizza musiche e non si è autonomi per l’amplificazione. Meglio comunque avere con se cavi rca e jack.
Ad ogni modo la casa sarà sempre un elemento importantissimo così come la personalità del proprietario. Meglio saprete accoglierla nel vostro spettacolo, più sarà piacevole la serata per il vostro pubblico.


. Aspetto economico
 

Il pubblico non pagherà biglietto o tessera associativa. Gli basterà prenotarsi, attraverso i form presenti sul sito, per ricevere l’indirizzo.
La serata è a tutti gli effetti un evento privato organizzato dal proprietario di casa. La compagnia alla fine dello spettacolo chiederà un’offerta libera.
Il pubblico di Teatroxcasa è avvertito durante il processo di registrazione e prenotazione del fatto gli verrà chiesta un’offerta libera; inoltre, sempre il sito, dà una indicazione di comportamento al pubblico suggerendo un’offerta non inferiore a 12€. Ricordiamo, però, che l’offerta è realmente libera e nessun sistema di coercizione può essere usato per costringere i presenti a versare l’offerta.
Anche la compagnia è invitata a partecipare liberamente delle spese di organizzazione. Lo può fare attraverso semplici donazioni a Teatroxcasa.


. Enpals, tasse e SIAE
 

Il sistema di Teatroxcasa, descritto qui sopra, è pensato per ridurre al minimo le spese fiscali legato alla rappresentazione di uno spettacolo.
Le compagnie che seguono il comportamento indicato qui sopra non sono soggette a Enpals.
Non c’è nessuna spesa Enpals o assicurativa obbligatoria, non essendoci un datore di lavoro. Invitiamo ad ogni modo le compagnie a verificare presso gli uffici Inps/ ex-Enpals o al numero verde dell’Enpals: 800 462693.

Le tasse andranno pagate sul reddito imponibile dichiarato dalla compagnia o dal singolo artista.

SIAE:
Gli Oneri SIAE ricadono sulla compagnia, risultando essa stessa organizzatrice. Qui di seguito indichiamo, a beneficio delle compagnie, informazioni utili e modalità di comportamento.
-In caso l’autore del testo rappresentato sia registrato alla Siae : la compagnia è tenuta a compiere la normale prassi SIAE. Ottenere il permesso SIAE e pagare la quota minima a seconda della capienza dichiarata. Nelle case si attua la tariffa per spazi con capienza minore di 50 posti: 43€+iva . Spesa a carico della compagnia.
-In caso l’autore del testo non sia registrato: non c’è niente da pagare alla SIAE. In ogni caso la compagnia dovrebbe per prassi ottenere il permesso SIAE che certifica che l’opera non è tutelata dalla stessa. Per semplificare la procedura e cercare di limitare il tempo speso negli uffici, consigliamo di compilare semplicemente il modulo di Dichiarazione di responsabilità, scaricabile in fondo a questa pagina. E di inviarlo via mail alla sede SIAE responsabile della zona in cui avverrà lo spettacolo in casa.
-Musica: nel caso durante lo spettacolo vengano usate musiche tutelate, queste rientrano nella dicitura Musiche di scena e sono soggette a SIAE. In ogni caso (testo tutelato o meno) vanno pagate con un forfettario calcolato sulla capienza inferiore a 50 unità: 14,33€+iva. Se le musiche non sono tutelate, naturalmente non c'è da pagare SIAE.
Ricapitolando le spese Siae sui 4 scenari:
1-Testo non tutelato, musiche non tutelate o assenti= niente da pagare.
2-Testo non tutelato, musiche tutelate= 14,33€+iva
3-Testo tutelato, musiche non tutelate o assenti= 43€+iva
4-Testo tutelato, musiche tutelate= (43€+iva)+(14,33€+iva)=57,33€+iva

Le informazioni qui riportate sono scritte in buona fede e sono statte controllate presso sedi SIAE e Inps, ma non ci assumiamo comunque nessuna responsabilità essendo il mondo dell'Inps e della SIAE un mondo fatto di interpretazioni e di uffici di zona con un ampia libertà discrezionale.