Recensione di : O taccia per sempre (Pamela Sabatini, Valeria Bianchi)
visto a casa da Tony e Grace, Crispiano, Taranto il 15 maggio

Sullo sfondo di racconti d'infanzia si muovono con bravura le due attrici. Narrano del rapporto con la nonna e della sua vita. Il racconto è quello di una bimba e poi di una donna nostalgica. La musica, dolcemente prepotente, della fisarmonica, ha accompagnato le parole e i gesti lasciando nel mio animo una velata malinconia e riflessione. E' vero che la fretta vissuta oggigiorno non ci permette di scoprire e godere del rapporto con i nostri "anziani".

Voto: Bello

Autore: Maria Cazzato

Sulla casa e l'ospitalità:  Un' ospitalità genuina, sincera, vera. Tutta la famiglia si è prodigata simpaticamente a rendere l'accoglienza piacevole e anche molto saporita! Un vero Grazie a tutti loro!

vai a tutte le recensioni di O taccia per sempre >