Recensione di : PEPE (Laura Riccioli)
visto a Villa Antonella (Crispiano) il 21 marzo '15

Come scrittrice, ho sempre creduto fermamente nell'idea di parlare di ciò che si vive e si conosce. L'autrice ha indubbiamente vissuto anzi VISSUTO quello che ci ha magistralmente raccontato. Con lei siamo stati insegnate e detenuta, con lei a abbiamo sentito le pareti di una prigione, quelle reali e quelle che costruiamo noi, mattone dopo mattone.

Voto: Molto bello

Autore: Gaia Favaro

Sulla casa e l'ospitalità: Sentirsi a casa, sentirsi tra amici.

vai a tutte le recensioni di PEPE >