recensione di:

Bim bum bang!, Elena Vanni
visto a Casa I Cherubini (Roma zona San Lorenzo) il 29 Marzo

Molto molto accurata l'interpretazione dell'attrice Elena Vanni su un tema altrettanto delicato, quello della fabbricazione delle armi leggere. Esposizione direi perfetta, soprattutto durante le fasi di "cambio personaggio", eseguita in maniera veloce, naturale e con quel fare ammiccante (nell'interpretare l'arma) tipica di un'azione proibita. Non manca nello spettacolo neppure lo sfondo comico-ironico, tale da renderlo estremamente piacevole, nonostante, come detto prima, trattasi di argomento delicato. Se si pensa, poi, che l'autore del testo è la stessa attrice non si può non elogiare un talento simile. Brava Elena!!! I migliori auguri per una carriera ricca di soddisfazioni!!!
P.S. consiglio a tutti l'esperienza del "TEATROXCASA", per trascorrere un sabato sera diverso dal solito, ma sicuramente più interessante e diverso dagli usuali schemi.

Due parole sull'ospitalità di casa I Cherubini: ECCEZIONALE.......
La padrona di casa è stata di un'ospitalità unica, oltre ad essere una persona simpaticissima.
Manuela ha messo a disposizione la sua splendida casa, preparandoci un aperitivo con vini di buon livello e trattandoci come dei vecchi amici...da segnalare l'ottima pizza rustica ripiena preparata con le sue mani.....e mangiata con le nostre.....ebbene si.....si poteva mangiare solo con le mani, ma è stato ancora più divertente!!!!!!!!!!
Infine un doveroso elogio (forse avrei dovuto farlo per primo) va a Raimondo che è la mente di tutto. Regista e attore, persona molto preparata e socevole, dotato del carisma necessario per continuare quest'esperienza unica.

Voto spettacolo: Bello

Autore: Vincenzo Iannaccone

Vai a tutte le recensioni di Bim bum bang >